Certificati di deposito

Il certificato di deposito è un titolo di credito nominativo emesso dalla Banca a fronte di un deposito fruttifero vincolato per un periodo definito.
È riservato a clienti titolari di rapporto di conto corrente.
È emesso su richiesta del cliente, in via continuativa, solo in euro e in forma dematerializzata ossia senza consegna del  titolo.
La durata del vincolo non può essere inferiore a 3 mesi e superiore a 24 mesi.

La Banca - contro il versamento dell’importo indicato in sede di sottoscrizione del presente contratto – emette un certificato di deposito di pari importo. Il versamento dell'importo necessario per l'emissione del certificato di deposito deve essere effettuato esclusivamente a mezzo addebito sul conto corrente del Cliente.

È preclusa al cliente la possibilità di effettuare nel corso della durata del vincolo versamenti o prelevamenti, totali o parziali dell’importo depositato o degli interessi maturati ma non ancora liquidati.
Il deposito rimane vincolato per il periodo indicato sul certificato di deposito: alla scadenza il deposito vincolato cessa di produrre interessi, escludendosi espressamente la possibilità di rinnovo automatico.
Banca Popolare Valconca tutela la funzione sociale del risparmio e riconosce la funzione monetaria dell'intermediario.
Per questa ragione la Banca aderisce al sistema di garanzia "Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi", che assicura a ciascun cliente una copertura fino a Euro 100.000,00.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali si rimanda ai fogli informativi disponibili presso gli sportelli e su questo sito nella sezione Trasparenza
Abbiamo tante soluzioni per te, se qui non trovi quella che risponde alla tue esigenze rivolgiti in filiale
logoform
Contattaci per realizzare
i tuoi progetti
  • Banca Popolare Valconca S.p.a. - P.IVA 00125680405
  • Via Bucci, 61
  • 47833 - Morciano di Romagna (RN)
  • Tel +39 0541.859111
  • Fax +39 0541.987802
  • info@bancavalconca.it