Inasprimento campagne frodi tramite smishing

02/03/2022
Gentile Cliente,
desideriamo informarti di una nuova minaccia informatica, attualmente in atto, principalmente veicolata tramite SMS. Qui di seguito il metodo utilizzato per la truffa:

Il potenziale frodatore invia all'utente un SMS spacciandosi per il gestore di servizi Internet Banking replicando una comunicazione urgente (es. un accesso non autorizzato, un blocco dispositivo, ecc…), seguito da un link da cliccare.

Al messaggio farà seguito una telefonata di un finto operatore che ti farà richiesta delle credenziali d'accesso, del codice OTP, dei codici di Secure Call o la richiesta di inserire codici sul proprio telefono.

Per ragioni di sicurezza ricordiamo di non inserire mai i propri codici personali segreti in pagine che non siano quelle accessibili dal sito istituzionale della banca o su App Mobile. Raccomandiamo inoltre di non fornire codici OTP generati dal dispositivo token, di non eseguire le chiamate di sicurezza su richiesta di soggetti terzi e di non impostare inoltri di chiamata verso terzi.

Vogliamo precisare che, in nessun caso, BANCA POPOLARE VALCONCA e il nostro Centro Servizi CSE, potrebbero richiedere i tuoi dati di accesso.
Ti invitiamo, dunque, a prestare la massima attenzione nel fornire a estranei tali informazioni.

Restiamo a disposizione per qualsiasi informazione in merito.
Cordialmente
Banca Popolare Valconca




logoform
Contattaci per realizzare
i tuoi progetti
  • Banca Popolare Valconca S.p.a. - P.IVA 00125680405
  • Via Bucci, 61
  • 47833 - Morciano di Romagna (RN)
  • Tel +39 0541.859111
  • Fax +39 0541.987802
  • info@bancavalconca.it