Notizie
  • Cessione dei crediti ai sensi della legge sulla cartolarizzazione
Notizie

Cessione dei crediti ai sensi della legge sulla cartolarizzazione

In data 31 ottobre 2018, POP NPLs 2018 s.r.l. (l’“Acquirente”) ha concluso con Banca Popolare Valconca S.p.A., Banca Popolare di Bari S.c.p.A.,  Banca di Piacenza Soc. Coop. per Azioni,  Banca Popolare del Cassinate S.c.p.A., Banca Popolare di Cortona S.c.p.A., Banca Popolare di Fondi S.c., Banca Popolare del Frusinate S.c.p.A., Banca Popolare del Lazio S.c.p.A., Banca Popolare di Puglia e Basilicata S.c.p.A., Banca Popolare Pugliese S.c.p.A., Banca Popolare S.Angelo S.c.p.A., Banca Popolare San Felice 1893 S.c.p.A., Banca di Imola S.p.A., Banco di Lucca e del Tirreno S.p.A., La Cassa di Ravenna S.p.A., Cassa di Risparmio di Orvieto S.p.A. e Credito di Romagna S.p.A. (collettivamente, le “Banche Cedenti”) un contratto di cessione di crediti pecuniari ai sensi e per gli effetti dell’articolo 7.1 della Legge sulla Cartolarizzazione e dell'articolo 58 del Testo Unico Bancario (il “Contratto di Cessione”). In virtù del Contratto di Cessione, l’Acquirente ha acquistato pro soluto da ciascuna Banca Cedente un portafoglio di crediti derivanti da finanziamenti vantati verso debitori classificati a sofferenza (il “Portafoglio”).

Conformemente a quanto previsto dall’articolo 7.1, comma 6, della Legge sulla Cartolarizzazione, notizia della cessione è stata data mediante iscrizione nel registro delle imprese di Treviso-Belluno (competente per l’Acquirente) e pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale Parte II numero 130 dell’8 novembre 2018.

Al seguente link: LISTA CREDITI CEDUTI, si riporta la lista dei codici cliente relativi ai crediti ceduti nel perimetro della cessione.

I clienti che desiderano avere conferma espressa da parte della relativa Banca Cedente circa la cessione all’Acquirente delle ragioni di credito vantate nei confronti degli stessi potranno farne richiesta, in forma libera, a direzione@bancavalconca.it.

L’Acquirente ha conferito incarico di Master Servicer a Cerved Master Services S.p.A.  (il “Master Servicer”) affinché in suo nome e per suo conto, in qualità di soggetto incaricato della riscossione dei crediti ai sensi della Legge 130/99, proceda, tra l’altro, all’incasso ed al recupero delle somme dovute in relazione al citato Portafoglio; quest’ultima, a sua volta, ha incaricato Cerved Credit Management S.p.A. (lo “Special Servicer”) per lo svolgimento di alcune attività connesse all’amministrazione, gestione e recupero crediti.