Festa dello Sport di Cattolica 2014

In 4.000 alla "Festa dello Sport" all'Acquario di Cattolica

Un record di presenze per la giornata di fine stagione, dedicata a tutte le discipline sportive della città e del suo territorio, che chiude in bellezza la stagione dell' Acquario.

La settima edizione della festa dello sport ha battuto tutti i record, oltre 4000 persone, tra atleti, dilettanti, famiglie, adolescenti, nonni e appassionati di ogni età, che domenica 21 settembre, si sono dati appuntamento nelle aree esterne dell' Acquario di Cattolica. Un occasione annuale voluta dall' Amministrazione Comunale, per poter conoscere le 25 Associazioni Sportive e dilettantistiche che hanno presentato alla città con i loro istruttori, i loro programmi per la stagione 2015.

Le aree esterne dell'Acquario, si sono trasformate per l'occasione in una vera e propria cittadella dello sport, una "mostra-spettacolo" dedicata a tutte le attività sportive della città. Una grande arena animata da numerose performance che dalle 10,30 alle 19,00 hanno visto giovani atleti esibirsi, dalla ginnastica artistica alla danza, dallo judo e taekwondo allo skate, dal calcio al basket, dal beach tennis alla vela e canoa e da quest'anno anche nella scherma antica. Tanti bambini ieri hanno deciso quale disciplina intraprendere per il 2015, provandola sul campo.

Tra gli eventi speciali, nell'ambito della manifestazione, un compleanno particolare, quello dell'associazione "Taekwondo Olympic Cattolica" che ha festeggiato il quarantesimo anno di attività. Da segnalare anche il successo che ha riscosso la new entry Associazione Sportiva di Scherma Storica "Sala d'Arme Achille Marozzo" anche per la bellezza dei costumi e delle attrezzature storiche.

"Questo ottimo risultato dimostra che quando l'Amministrazione Comunale, le Associazioni sportive, l'Acquario, il sostegno di sponsor come la Banca Popolare Valconca, le Assicurazioni Groupama di Cattolica, creano sinergie, oltre a rappresentare un momento di aggregazione sociale importante, trasmettono il lato migliore dello sport e l'Acquario diventa un patrimonio di alto valore per la citta e per il territorio" spiega l'Assessore allo Sport e Vicesindaco Leo Cibelli.