PASSEGGIATE INCOERENTI

PASSEGGIATE INCOERENTI tra Romagna e Marche

Pier Giorgio Pasini
Copyright ©2006 by Banca Popolare Valconca

Questo libro vorrebbe essere un modesto invito a passeggiate mentali senza itinerari o con molti itinerari, e comunque a riflessioni su temi inconsueti, peregrini, fra storia e arte, lungo le valli del Marecchia e del Conca. La pittura del Seicento fra Romagna e Marche, le insegne "silenziosamente parlanti" delle botteghe di un tempo, gli stemmi mercantili e nobiliari sono alcune mete di queste passeggiate, che si estendono poi alla revisione della "leggenda" di sant'Antonio con la mula dell' eretico Bonvillo, alla ricerca delle ormai scomparse immagini delle Madonne "vestite", alla ricostruzione della curiosa storia di un panno da morto. L'autore indica e accompagna a rivedere cose e luoghi noti e ignoti, attento all'umanità che sta dietro a quelle cose e dentro a quei luoghi, che sanno d'arte, di religione, di tradizione. Cose e luoghi che sono scomparsi o rischiano di scomparire dall' orizzonte del nostro mondo frettoloso, in cui in verità è ormai difficile trovare un po' di tempo e di curiosità per passeggiate "incoerenti" (e innocenti) come queste.