La mia Cattolica - Un viaggio lungo cent'anni

La Banca Popolare Valconca "scrive" una cartolina: 'LA MIA CATTOLICA – Un viaggio lungo cento anni'

E' un mix di cartoline di ieri quelle che l'istituto di credito morcianese ha impresso sulle 160 pagine di questa nuova edizione dopo quelle di Riccione e Morciano

Un album in piena regola, senza fronzoli e con l'obiettivo di riprodurre e lasciare a portata di mano di un migliaio di fortunati clienti e amici la storia di Cattolica raccontata appunto attraverso questo libro
Cattolica – In un'epoca contraddistinta da scambi di messaggi quasi esclusivamente virtuali, il fascino della vecchia cartolina che portava sul retro i saluti, i"baci e abbracci", nonché i telegrafici racconti di vita vissuta, è più forte che mai: ecco che quindi la Banca Popolare Valconca si è fatta promotrice di un'iniziativa volta al recupero e alla valorizzazione di un patrimonio storico qual è quello rappresentato dalle cartoline d'epoca.

Venerdì 3 ottobre 2014, nella sala del Teatro della Regina alle ore 21, verrà presentato ufficialmente il libro "La mia Cattolica", stampato in mille copie e distribuito già a partire da quella serata. La serie editoriale voluta dalla Banca Popolare Valconca si arricchisce quindi di questa nuova perla che segue quella presentata a Riccione lo scorso ottobre dal titolo "La mia Riccione", tratta dalle cartoline del collezionista riccionese e stampatore Raffaele "Tino" Maestri. L'edizione cattolichina ha visto collaborare l'Archivio fotografico del Comune di Cattolica oltre che i collezionisti Tullio Montanari, Franco Del Fattore e Dorigo Vanzolini, esperti e cultori della storia della nostra Città.

Il libro "La mia Cattolica – Un viaggio lungo cento anni" esce in occasione di un avversario davvero importante per la città, ossia i cento anni dalla nascita di Palazzo Mancini che ospita la Casa Comunale: e non a caso l'opera fotografica racconterà attraverso le immagini la storia del municipio cittadino, a cui è dedicata un'apposita sezione.

"A nome dell'Amministrazione Comunale di Cattolica ringrazio la Banca Popolare Valconca per aver arricchito il patrimonio culturale cittadino con questa preziosa opera – sottolinea il Sindaco Piero Cecchini – si tratta di una testimonianza importante ed utile per ricostruire un passato glorioso e degno di essere ricordato".

E la testimonianza che la Banca Popolare Valconca crede nella valorizzazione della storia della nostra città è data dal fatto che sosterrà come sponsor tutte le iniziative correlate ai festeggiamenti dei 100 anni del palazzo municipale: "In vista del centenario di Palazzo Mancini, come Amministrazione Comunale stiamo predisponendo una serie di iniziative che permettano di dare il giusto risalto ad un punto di riferimento importante per la città – afferma l'Assessore alla Cultura Anna Maria Sanchi – un'operazione che prevede non solo iniziative istituzionali, ma anche realizzazione di materiale che possa diventare fonte storica per la collettività. Tutto questo sarà possibile grazie al sostegno economico dell'istituto morcianese che con grande convinzione ha deciso di finanziare questo progetto".

La serata che vedrà anche l'illustrazione di vari aneddoti da parte del Sindaco Cecchini e dall'Assessore Sanchi, sarà condotta dall'eclettico presentatore di casa, Luca Ercolessi, e sarà arricchita dalla presenza di ospiti come l'Architetto Maurizio Castelvetro e dalla proiezione del filmato voluto e diretto dalla Gabriele Maestri Communication "Cattolica, a due dita dal cuore!".

Cattolica 26 settembre 2014

Video